Ricette della Cascina Torrine: I primi - Cascina Torrine..Agriturismo,Fattoria Didattica,Orto Amico

Vai ai contenuti

Menu principale:

Agriturismo > Le ricette della cascina
Nastrini ai fiori di zucca

Ingredienti per 4 persone
250 gr. di nastrini, 150 gr. di pomodorini ciliegino, 12 zucchine, 12 fiori di zucca, basilico,parmigiano grattugiato, olio d'oliva extravergine, sale e pepe in grani.Tagliare a metà i pomodorini (eventualmente aggiungere un pò di passata a pezzettoni),tagliare a dadini le zucchine e ridurre a listarelle i fiori di zucca, privandoli del pistillo amaro. Salare e a fine cottura aggiungere alla preparazione qualche fogliolina di basilico.Scolare la pasta al dente, quindi versarla in padella con il sughetto, bagnarla con un pò dell'acqua di cottura, saltarla in padella con aggiunta di parmigiano e pepe macinato.

Nastrini con pomodorini, pancetta e grana

Ingredienti  per 4 persone
250 gr. di nastrini, 200 gr. di pomodori perini maturi, 100 gr. di pancetta, uno scalogno, basilico, grana padano, olio extravergine, sale e pepe.
Prendete una capiente pentola in alluminio con due manici, mettete un pò d'olio e lo scalogno a soffriggere. Nel frattempo pelate i pomodori perini, dopo immergeteli qualche secondo nell'acqua bollente, tagliateli a dadini. Quando lo scalogno sarà leggermente imbiondito, aggiungete la pancetta a dadini e lasciate rosolare,quindi uniteci i pomodori, sale e pepe e lasciate soffriggere a fuoco lento. Mettete sul fuoco la pentola con l'acqua, appena l'acqua bolle buttate i nastrini a cuocere. Quando la pasta avrà raggiunto la cottura al dente, scolatela e mettetela nella casseruola del sugo, girare la pasta per farla insaporire, aggiungete foglie di basilico e grana padano in scaglie.

Pappardelle con funghi, speck e patate

Ingredienti per 6 persone
500 gr. di pappardelle, 300 gr. di funghi misti, 300 gr. di patate, 100 gr. di speck, 70 gr. di cipolla, aglio, un ciuffo di prezzemolo, concentrato di pomodoro, burro, dado ai funghi, brodo, vino bianco secco, sale , pepe, olio extravergine.Sbucciare, tritare la cipolla e uno spicchio d'aglio e rosolarli in una padella con 30 gr. di burro e 4 cucchiai di olio. Lavare e sbucciare le patate, tagliarle a dadini e rosolarle nel soffritto, a fiamma vivace, per qualche minuto. Aggiungere i funghi alle patate, fare insaporire per 2-3 minuti poi bagnare con un bicchiere di vino bianco secco. Lasciare evaporare, quindi unire 2 dl di brodo in cui vi è stato sciolto un cucchiaio di concentrato di pomodoro, un dado ai funghi e una spolveratina di pepe. Cuocere ancora finchè i funghi e le patate saranno teneri. Intanto lessare le pappardelle al dente. Quando i funghi e le patate saranno cotti, aggiungere lo speck tagliato a listarelle e aggiustare di sale. Scolare la pasta e spadellarla per qualche minuto con il condimento, infine completare con prezzemolo tritato, un filo d'olio crudo e servire immediatamente

Fusilli alla menta

Ingredienti per 4 persone
Fusilli gr. 350 , fagiolini verdi gr. 100 , piselli sgranati gr. 100 , 2 zucchine , 2 scalogni , 2 cuori di sedano, una carota , 6 foglie di menta , parmigiano grattugiato , brodo vegetale , olio d’oliva , sale , pepe.
Sbollentare i fagiolini per 10 minuti in poco acqua salata. Mondare e ridurre a julienne le zucchine, il sedano, la carota. Tritare gli scalogni, aggiungere quindi tutte le verdure a julienne, i piselli, l’olio d’oliva, il pepe, una presa di sale, far soffriggere a calore vivace per qualche minuto poi abbassare la fiamma e unire i fagiolini scolati e spezzettati. Proseguire la cottura per 15 minuti, bagnando ogni tanto con il brodo caldo. Cuocere la pasta, scolarla e versarla direttamente sulle verdure, cospargerla con le foglie di menta e il parmigiano grattugiato poi servirla

Nastrini con ragù di crostacei

Ingredienti  per 6 persone
nastrini gr. 500 , 6 grossi scampi ,odori per il brodo (sedano, cipolla, aglio fresco, timo). Per il ragù: mazzancolle gr. 500 , gamberoni gr. 500 , burro, 4 pomodori S. Marzano molto maturi , peperoncini interi , aglio , Cognac , olio extravergine, sale. Per le polpette: pecorino dolce gr. 50 , Parmigiano Reggiano gr. 50 , 2 grosse melanzane , 2 uova intere , peperoncino in polvere , aglio , pangrattato , prezzemolo ,olio extravergine , sale.
Prima di tutto preparare le polpette (si possono fare anche il giorno prima). Tagliare le melanzane a metà per il senso della lunghezza, togliere con un cucchiaio la parte interna con i semi e lessarle in acqua leggermente salata per circa 15 minuti; quando si sono completamente raffreddate tritarle con il coltello fino a ottenere una poltiglia (meglio non usare il mixer); aggiungere quindi le uova, 1 spicchio d’aglio tritato, prezzemolo tritato, il peperoncino, il sale e tutto il formaggio grattugiato. A questo punto aggiungere il pangrattato fino a raggiungere una consistenza tale da poter formare delle polpettine non più grandi di 2,5 cm di diametro. Friggerle in olio extravergine d’oliva finché risulteranno ben dorate. Preparare il ragù: sgusciare le mazzancolle e i gamberoni, tenendo da parte teste e gusci. Scaldare in padella g 50 di burro e due cucchiai d’olio, aggiungere 1 spicchio d’aglio schiacciato e 1 peperoncino intero e subito dopo le mazzancolle, il tutto a fiamma vivace; fiammeggiare con due dita di Cognac e salare, togliere tutto dal fuoco. Ripetere l’operazione con i gamberoni. Tenere i crostacei da parte con il loro sughetto e nella stessa pentola soffriggere 1 spicchio d’aglio, 1 peperoncino intero e far saltare per 5 minuti i pomodori spellati e tagliati a tocchetti; salare e unire ai crostacei. Lessare i nastrini nel brodo preparato con le teste e i gusci dei crostacei, messi da parte, con l’aggiunta degli odori e di un rametto di timo aromatico; nel frattempo preparare gli scampi interi, tagliati nella parte superiore con una forbice e saltarli per circa 10 minuti con una noce di burro e due cucchiai d’olio. Scolare i nastrini bene al dente e saltarli in una padella capace con il ragù. Servire direttamente con la padella, disponendo le polpette, leggermente scaldate in forno, su tutta la circonferenza e gli scampi a raggiera .Se il ragù dovesse essere troppo denso, allungarlo con un poco di brodo dei crostacei.

Trenette alle ortiche

Ingredienti  per 4 persone
Trenette gr. 350 , panna gr. 200 , pancetta gr. 100 , un mazzo di ortiche , una cipolla , aglio , 5-6 foglie di basilico , grana , olio extravergine d’oliva ,sale e pepe.
Mondare, lessare, strizzare e tritare le ortiche. Scaldare in una padella 2 cucchiaiate di olio, aggiungere la cipolla tritata con una spicchio d’aglio, la pancetta a dadini, poi il basilico e le ortiche. Far insaporire bene, salare, pepare, aggiungere la panna e cuocere per 5 minuti, quindi saltare la pasta cotta al dente; cospargerla con 4 cucchiai di grana e servirla.

Crepes imperiali

Ingredienti per 3 persone:
3 Crêpes , 6 Fette di salmone affumicato, 1 Scalogno , Burro, 3 noci, Crema di latte 6 cucchiai , Cognac ½ bicchiere ,Vellutata di pesce 6 cucchiai, Fumetto di pesce 1 mestolo ,Sale e pepe bianco q.b
Mettere nella padella le noci di burro con lo scalogno tritato, far rosolare, aggiungere le crêpes preparate in cucina precedentemente e farcite con il salmone e la vellutata. Aggiungere un cucchiaio di fumetto di pesce, far cuocere per qualche minuto, poi flambare con il cognac; infine unire la crema di latte ed amalgamare il tutto. Mettere le crêpes nel piatto e guarnire con dei filettini di salmone affumicato.

Torna ai contenuti | Torna al menu